Barriera chimica per il risanamento delle murature umide

Barriera chimica per il risanamento delle murature umide

Una soluzione definitiva è rappresentata dalla realizzazione di una barriera chimica, coadiuvata da un intonaco deumidificante a cui sia demandato il compito di smaltire la sola umidità residua accumulatasi nel tempo all'interno dei muri.

La barriera chimica permette l'impregnazione di una sezione orizzontale alla base delle murature, realizzata per iniezioni di speciali resine iniettate in una serie di fori.

L'intonaco deumidificante invece, si realizza sostituendo l'intonaco ammalorato con uno strato di min. 2/3cm, di prodotto macroporoso la cui caratteristica è quella di estrarre l'umidità dal muro immettendola all'esterno sotto forma di vapore.